Sax e Clarinetto

INSEGNANTI

MARCO MOTTA

Marco Motta è nato a Rivolta D’Adda (Cremona) nel 1978.
Sassofonista, Clarinettista, compositore e video performer, comincia a suonare il sassofono in giovane età. Passa poi allo studio del clarinetto collezionando, negli anni della formazione classica, diversi premi a concorsi nazionali ed internazionali e diplomandosi al conservatorio nel 2001.
L’interesse per il polistrumentismo lo porta allo studio della famiglia dei sassofoni e da allora si dedica alla musica contemporanea e al jazz sperimentale sviluppando un linguaggio improvvisativo che mischia elementi di musica “colta” a sonorità estreme e parossistiche ereditate dalla grande lezione di John Zorn.
Tra le collaborazioni recenti più importanti citiamo quella con Roy Paci nel progetto CorLeone e con il gruppo Afro Funk Mamud Band.
Attualmente è impegnato nello sviluppo di diversi progetti di contaminazione fra musica elettronica e arti figurative attraverso l’utilizzo non convenzionale della tecnologia. Laureato in ingegneria delle telecomunicazioni, ha affrontato diverse tematiche legate alla propagazione del suono in ambienti chiusi e ha ricoperto per anni la funzione di Project Manager coordinando circa un centinaio di progetti per realtà come: Fiat, Unipolsai, Novartis, Carrefour, Despar, Auchan, Axa.